venerdì, Gennaio 21, 2022
8.1 C
Roma
spot_img
spot_img
HomePIACERILa Guida Michelin svela in anteprima i nomi dei nuovi Bib Gourmand...

La Guida Michelin svela in anteprima i nomi dei nuovi Bib Gourmand italiani

I Bib Gourmand, i ristoranti italiani della Guida Michelin che garantiscono cucina di qualità ad un prezzo accessibile

In anteprima rispetto alla presentazione ufficiale della Guida Michelin Italia 2022, che avverrà il prossimo 23 novembre, Michelin svela i nomi dei nuovi 20 ristoranti Bib Gourmand, dove vivere una piacevole esperienza gastronomica con un menu completo a meno di 35 euro. Roma la città con il primato

Vedersi riconosciute dalla Guida Michelin le mitiche stelle è il sogno di ogni chef e ristoratore. Mancano ormai pochi giorni all’evento di presentazione dell’edizione italiana 2022, la 67esima edizione, che si svolgerà il prossimo 23 novembre in Franciacorta.

In attesa e in anteprima rispetto a questo appuntamento Michelin ha deciso di svelare i nomi dei nuovi 20 Bib Gourmand. Di cosa si tratta? All’interno della Guida alcuni ristoranti sono caratterizzati dalla faccia della mascotte Michelin, colorata di rosso e con la linguetta di fuori. Una selezione che nasce dall’impegno degli ispettori nello scoprire nuovi locali in ogni angolo d’Italia, dalle grandi città ai piccoli centri o raggiungibili per strade sterrate.

Leggi anche Valtellina, Sentieri di gusto alla scoperta dei formaggi DOP

Il pittogramma che simboleggia i Bib Gourmand fa riferimento a quei ristoranti, premiati dalla guida, che offrono una cucina che si caratterizza per un eccellente rapporto tra qualità e prezzo. Un elemento essenziale, quest’ultimo, ma prioritaria rimane la passione per la tavola che crea l’atmosfera dei ristoranti Bib Gourmand, in cui si gustano ricette spesso ispirate alla tradizione. Ma non solo.

Andando nel concreto un menù completo di 3 portate non deve costare oltre i 35 euro. Un criterio adottato per le guide di tutto il mondo e quindi 40 dollari nella maggior parte dei Bib Gourmand delle città degli Stati Uniti, 28 sterline nel Regno Unito e nell’Irlanda del Nord, 300HK a Hong Kong o 5.000 yen  a Tokyo.

Guardando alle regioni italiane questa è la classifica dei Bib Gourmand: Emilia-Romagna 35; Piemonte 32; Lombardia 31; Toscana 23; Veneto 22. Roma è la città che vanta il primato di Bib Gourmand: 10 in totale, di cui 4 novità.

Come sottolineato da Sergio Lovrinovich, Direttore della Guida MICHELIN ItaliaTra i nuovi ingressi segnaliamo la nuova avventura di Roy Caceres presso il “Carnal”, proposta vivace e moderna, e il MOI, un bistrot dalla cucina “fresca” e dall’ampia personalizzazione, che rispetta la stagionalità dei prodotti e la loro reperibilità sul territorio. E, ancora, l’Hosteria Grappolo d’Oro ed il Prati Rione Gastronomico, due proposte di ristorazione semplici e molto differenti tra loro, nelle quali il primo esalta la tradizione ed il secondo esprime gastronomia e cucina in due ambienti distinti, in una formula moderna e di qualità”.

La nuova selezione sarà disponibile sul sito della Guida Michelin e sulle app iOS e Android a partire dalle ore 19 del 23 novembre.

Leggi anche Cinque esperienze di viaggio in Italia seguendo i colori dell’autunno

ALTRI ARTICOLI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img
spot_img

Ultimi Articoli

spot_img